Stampa
Giovedì 26 Luglio 2012 10:00

I Fisioterapisti inglesi potranno prescrivere farmaci


chartered-society-physiotherapyFisioterapisti e podologi potranno prescrivere i farmaci in modo indipendente ai loro pazienti. E' la novita' a livello mondiale prevista dal Governo inglese per queste categorie di operatori, che in Italia fanno parte delle professioni sanitarie.
Antinfiammatori, pillole contro il dolore e malattie respiratorie come l'asma sono alcune delle medicine che potranno essere prescritte da questi professionisti.
Secondo la nuova normativa gli utenti per aver la ricetta non dovranno piu' fare riferimento al medico di famiglia, ma potranno rivolgersi direttamente al fisioterapista o al podologo. La normativa dovrebbe entrare in vigore nel mese di aprile del prossimo anno, con l'ammissione prima dei podologi e poi dei fisioterapisti nelle professioni sanitarie.
Secondo il College of Podiatry, la societa' scientifica dei podologi, la novita' aiutera' soprattutto i pazienti diabetici che hanno infezioni ai piedi o chi soffre di gravi lesioni alle unghie.
Sulla stessa linea anche la Chartered Society of Physiotherapy (Csp), i rappresentanti dei fisioterapisti, che ha accolto con favore la scelta del Governo: "In questo modo ai pazienti - affermano - viene offerto un accesso alle medicine e alle cure piu' veloce e diretto".
(fonte Sanità News)




Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Luglio 2012 10:16