Moreover, you can buy Viagra from online pharmacies with the click of a mouse in the privacy of your home. buy generic viagra online According to health experts, psychological factors such as stress, anxiety, guilt, depression, low self-esteem, and fear of sexual failure cause up to 20% of cases. buy generic viagra online There are also many online orders for Viagra delivery around the world. In fact, if Viagra is something you want to buy, all you need to do is check the ‘bulk mail' folder of your email program chances are someone has been filling it with Viagra deals for a long time now. buy viagra 911 scams

 
Pubblicità

Donazione

Aiuta FisiOnLine a rimanere libero, gratuito e indipendente. Sostieni il progetto con una donazione libera!

Importo: 

Iscrizione per le Aree Riservate



Pubblicità


FisiOnLine - Il portale di Fisioterapia e Riabilitazione
Commento all'articolo Zanella PDF Stampa E-mail
Scritto da Gabriele Malinverno   
Domenica 29 Luglio 2012 00:00

Commento all'articolo
"Utilizzo delle manipolazioni vertebrali in chiropratica – reale efficacia e pericolosità "
di Gabriele Malinverno
San Rocco Chiropratica S.r.l., Reggio Emilia


Rispondo in qualità di Doctor in Chiropratica. L' articolo è un tripudio di sentito dire ed opinioni personali ben lontani dalla realtà scientifica. In primis, il tentativo di dipingere la chiropratica come dipendente da manovre "dure" è privo di fondamento: una classifica di tecniche usate dai chiropratici stilata dal NBCE Usa nel 2003 ne include, tra le prime 10, sei che sono "low force" e non producono i tanto deprecati "scrocchi"
Ultimo aggiornamento Domenica 29 Luglio 2012 09:51
 
PDF Stampa E-mail
Venerdì 16 Marzo 2012 23:41

Scoperta una molecola che ha un ruolo chiave nella lombalgia (dei topi)

Scoperta una molecola che ha un ruolo chiave nella lombalgia e anche in altri dolori acuti, come la cervicalgia, tutti dovuti al fisiologico invecchiamento della colonna vertebrale.
Infatti, ricercatori dell'Universita' Cattolica - Policlinico universitario ''Agostino Gemelli'' di Roma hanno scovato una molecola, ''NF-kB'', responsabile della degenerazione dei dischi intervertebrali, che inizia gia' a 30 anni, soprattutto se si adotta uno stile di vita sedentario.
Ultimo aggiornamento Martedì 08 Gennaio 2013 11:26
 
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 10 Agosto 2011 08:37

 

Utilizzo delle manipolazioni vertebrali in chiropratica – reale efficacia e pericolosità

 
Filippo Zanella – Fisioterapista 

Quando si parla di chiropratica, l’idea che più frequentemente si associa nell’immaginario dei pazienti è quella di un operatore olistico, a metà strada tra un medico e un santone, che attraverso manovre che “fanno scrocchiare le ossa” le “rimettono in linea”.
Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Dicembre 2016 08:07
 
PDF Stampa E-mail
Martedì 25 Ottobre 2011 14:29

Atassie, Plasticità cerebrale, Riabilitazione, Funzioni cognitive.

Mai dire: "Non c'é nulla da fare"! 

di Tommaso Regazzola

 

Benché completamente ignaro di cose mediche, ho dovuto interessarmi alle lesioni cerebrali a causa della malattia di un fratello. Nel 1997, a 59 anni, ha avuto i primi disturbi nel camminare; il suo medico di base ha decretato che beveva di nascosto e l'ha spedito, più volte, a fare delle cure di disintossicazione, in una grande clinica, dove, senza chiedergli nulla, l'hanno curato per un male di cui non soffriva. Poi, nel 2005, una caduta in motorino con un ematoma cerebrale (risolto grazie a una chirugia decompressiva), ha imposto degli esami neurologici approfonditi...

 

Leggi tutto

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Ottobre 2011 14:38
 
PDF Stampa E-mail
Martedì 11 Gennaio 2011 14:52

La frattura dell'anca aumenta il rischio ictus

 

Uno studio condotto Jiunn-Horng Kang della National Taiwan University di Taipei e pubblicato dalla rivista Stroke, ha rilevato che i soggetti con una rottura dell'anca vedono raddoppiato il rischio di avere un ictus entro un anno dalla lesione. I ricercatori hanno seguito circa 8.400 pazienti di Taiwan con un'età  media di 64 anni. Dopo aver escluso la presenza di fattori di rischio derivanti da malattie cardiovascolari e diabete, hanno rilevato che nei pazienti con storia di frattura di anca l'indice di rischio ictus è maggiore del 50% durante l'anno, rispetto ai pazienti senza storia di frattura.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Ottobre 2011 14:17
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 6
blog_boccardi

ecmlink_home


Certificazione

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione   medicaAderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica. Verifica qui.

Sondaggio

L'istituzione dell'Ordine è...
 

Pubblicità

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS ist valide!

free sex teen videos free teen adult movies free teen porn videos free teen gay videos free teen gay movies free teen sex videos free teen adult movies free teen sex movies free teen porn videos free teen porn movies free teen porn stars videos shemale tranny teen porm free piss teen porn videos buy viagra online buy viagra online buy viagra online 911scams.com