Moreover, you can buy Viagra from online pharmacies with the click of a mouse in the privacy of your home. buy generic viagra online According to health experts, psychological factors such as stress, anxiety, guilt, depression, low self-esteem, and fear of sexual failure cause up to 20% of cases. buy generic viagra online There are also many online orders for Viagra delivery around the world. In fact, if Viagra is something you want to buy, all you need to do is check the ‘bulk mail' folder of your email program chances are someone has been filling it with Viagra deals for a long time now. buy viagra 911 scams

 
Pubblicità

Donazione

Aiuta FisiOnLine a rimanere libero, gratuito e indipendente. Sostieni il progetto con una donazione libera!

Importo: 

Login

Servizi aggiuntivi per gli utenti registrati:
- Download tesi di Laurea
- Upload video
- Area Concorsi

Iscrizione Newsletter

L'iscrizione vi informa sugli aggiornamenti, sulla pubblicazione dei Concorsi e sulla disponibilità  di sconti in corsi e libri selezionati!


Pubblicità


PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Mercoledì 03 Marzo 2010 00:00

Linee guida ANMCO-SIC-GIVFRC sulla riabilitazione cardiologica

 

Autori vari


G Ital Cardiol, Vol 29, Settembre 1999

 

La necessità di linee guida in riabilitazione cardiologica deriva da una parte dal crescente peso sociale ed assistenziale delle malattie cardiovascolari e dall’altra, delle evidenze sempre più convincenti dei benefici della riabilitazione che, se attuata in modo globale, rappresenta un intervento tra i più “cost-effective” nella gestione del paziente cardiopatico.
Nonostante importanti differenze tra paesi, le malattie cardiovascolari sono la causa principale di morte in tutto il mondo. Recenti dati epidemiologici sottolineano il rapido incremento di mortalità cardiovascolare nei paesi dell’Est Europeo ed una emergente epidemia di malattie cardiovascolari nei paesi sviluppati, causata dalla riduzione di malattie infettive e da malnutrizione, e nel contempo da un aumento di patologie strettamente relate allo stile di vita come la malattia aterosclerotica coronarica e neoplastica. Le previsioni su morbilità e mortalità cardiovascolare a lungo termine non sono confortanti: l’incremento è inevitabile se non si fa nulla per prevenirlo.
Su queste basi, gli effetti favorevoli della riabilitazione cardiologica e della prevenzione non possono più essere ignorati. I principali effetti comprendono:

  • riduzione della mortalità, e soprattutto di morte improvvisa nel primo anno dopo infarto miocardico;
  • miglioramento della tolleranza allo sforzo, dei sintomi di angina e di scompenso;
  • miglioramento del profilo di rischio cardiovascolare;
  • migliore qualità di vita;
  • più frequente ritorno al lavoro;
  • maggiore autonomia funzionale con riduzione della dipendenza e disabilità.

La validità scientifica dell’approccio riabilitativo e preventivo, insieme ai costi contenuti (rispetto soprattutto alle nuove tecniche di cardiologia interventistica) dovrebbe far considerare la riabilitazione cardiologica come componente essenziale del programma assistenziale per il paziente cardiopatico. Tuttavia, anche se “cost-effective”, la riabilitazione cardiologica deve essere necessariamente integrata nell’ambito delle risorse disponibili per la spesa sanitaria, che diventano sempre più limitate in tutto il mondo. Ragioni economiche spiegano in buona parte le differenze nelle raccomandazioni pubblicate in diversi paesi. Se da una parte esiste un consenso generale su definizione, obiettivi e componenti della cardiologia riabilitativa, dall’altra esistono inevitabili differenze di opinione su modalità applicative, organizzazione e standard, legati essenzialmente alle diverse modalità di finanziamento.
In Italia, il Piano Sanitario Nazionale dà particolare enfasi a misure di prevenzione e riabilitazione e sollecita gli organi locali a sviluppare programmi di intervento soprattutto in ambito delle patologie cardiovascolari. Queste linee guida sulla riabilitazione cardiologica rappresentano lo strumento per espandere le conoscenze sugli obiettivi, sulle componenti e i risultati della riabilitazione e, nel contempo, costituiscono le raccomandazioni delle Associazioni Cardiologiche Italiane, basate sulle evidenze scientifiche, per la organizzazione dell’attività di Cardiologia Riabilitativa e Prevenzione sul territorio.

 

(Segue nell'allegato)



Allegati:
Scarica questo file (3cardio.pdf)Linee Guida cardiologica[ ]185 Kb
Ultimo aggiornamento Mercoledì 03 Marzo 2010 00:11
 

Possono inserire commenti solo gli utenti registrati

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS ist valide!

free sex teen videos free teen adult movies free teen porn videos free teen gay videos free teen gay movies free teen sex videos free teen adult movies free teen sex movies free teen porn videos free teen porn movies free teen porn stars videos shemale tranny teen porm free piss teen porn videos buy viagra online buy viagra online buy viagra online 911scams.com